Biorivitalizzanti e vitamine:

si utilizzano dei preparati a base di acido ialuronico, aminoacidi e vitamine; hanno lo scopo di portare a livello del derma sostanze in grado di stimolare il processo di rigenerazione, aumentando la ritenzione idrica e quindi il turgore dei tessuti molli. Permette di migliorare la qualità della cute che appare più giovane e meno stanca. Gli aminoacidi aumentano la produzione di collagene, le vitamine fungono da antiossidanti e bloccano i fenomeni ossidativi che causano la produzione di radicali liberi, la distruzione conseguente di fibre elastiche e dunque l’invecchiamento; l’acido ialuronico è invece l’artefice dell’effetto idratante prodotto del derma. Di solito si effettuano 2-3 sedute a distanza di circa 15 giorni l’una dall’altra durante le quali il prodotto viene iniettato con aghi sottili a livello del derma reticolare. Si applica a livello del volto, delle mani e del decoltè.