TECNOLOGIA TRIDIMENSIONALE

Permette di ottenere immagini perfette anatomicamente evitando di dover interpretare in modo approssimativo la realtà. Per un’analisi più accurata, laddove un’immagine bidimensionale non sia sufficiente, è possibile effettuare una “fotografia” solo della zona interessata che permette di avere informazioni tridimensionali dell’oggetto che si sta studiando.

radiologia11

TECNOLOGIA TRIDIMENSIONALE

 

DOPPIAMENTE EFFICACE

Il sistema Kodak 9000 3D presenta le due tecnologie (bidimensionale e tridimensionale) in un unico macchinario permettendo di selezionare la scelta più appropriata da un programma computerizzato, passando da una modalità all’altra senza modifiche manuali del sensore.

sistema preciso radiologiaSISTEMA PRECISO

Kodak 9000 3D impiega un campo visivo specifico per immagini ad alta risoluzione e dimensioni ottimali dei voxel. É ideale per le applicazioni odontoiatriche locali, anche per le più complesse come quelle endodontiche.

SISTEMA SICURO

Kodak 9000 3D riduce l’esposizione alle radiazioni: migliora la qualità dell’immagine, garantendo una maggiore protezione del paziente.

semplice radiologiaSISTEMA SEMPLICE

Nell’acquisizione dell’immagine il posizionamento del paziente si ottiene comodamente e l’impiego di un puntamento laser garantisce con facilità il corretto allineamento. In aiuto dell’operatore, inoltre, in modalità 3D è disponibile un’opzione di pre-acquisizione che esegue una doppia verifica del corretto posizionamento dell’unità.

UNA NUOVA PROSPETTIVA

Grazie a questo modo nuovo di osservare le strutture orali e le loro relative patologie, si possono ottenere tutte le informazioni utili in modo dettagliato nel volume esaminato, analizzato da tutti i punti di vista e dentro le fette topografiche necessarie (cioè ogni sezione in cui viene tagliata l’immagine tridimensionale sia in larghezza, sia in lunghezza, sia in altezza).

UNA NUOVA PRECISIONE

Con le immagini tridimensionali è possibile ottenere una visualizzazione precisa delle strutture dentali e orali in generale nella loro rappresentazione spaziale. É possibile visualizzare le fette topografiche assiali, coronali e sagittali, cioè analizzare tridimensionalmente l’oggetto in questione. Tutto ciò ovviamente fornisce una visione realistica e completa per una diagnosi più precisa.

NUOVE APPLICAZIONI

Kodak 9000 3D fornisce una vasta gamma di applicazioni tra cui l’endodonzia, l’implantologia, la chirurgia, la valutazione di lesioni periapicali, di fratture, la patologia orale, ecc.