ALTRE PLACCHE

La placca di svincolo (bite – plate), ha una superficie piatta, deprogrammano i muscoli masticatori per rilassarli; non avendo alcuna interferenza dentale, consente grande libertà di movimento alla mandibola.

Spesso però risultano troppo ingombrante per un aumento della dimensione verticale che genera un’estensione del tratto cervicale associata a retrusione mandibolare con conseguente alterazione della postura. Non consentono di costruire schemi motori (engrammi) precisi in quanto la mandibola non trova appoggi stabili nel tempo. Per questo motivo potrebbe inizialmente portare al miglioramento sintomatologico (per la riduzione della tensione muscolare), ma dopo 4 – 6 mesi circa si rischia una recidiva per l’aumento dell’attività masticatoria che cerca di riacquisire una sufficiente stabilità occlusale.

– L’Aqualizer o bite idrodinamico morbido, è basato sul principio dei vasi comunicanti: questo apparecchio induce un rapido riequilibrio e un rilassamento dei muscoli masticatori eliminando le interferenze dentali e pertanto viene impiegato in problematiche stomatognatiche prettamente muscolo tensive, cefalee e vertigini.

Anche in questo caso però l’effetto benefico è nel breve periodo mentre un impiego prolungato può portare a contrazione dei muscoli masticatori.

– Multi Trainer (Multi TB) in silicone adoperato in casi urgenti nell’attesa dell’ortotico posturale. Sblocca l’ingranaggio dentale con il suo spessore intermolare e costituisce una guida propulsiva per la mandibola.

pdf